Prima di imballare, avrai bisogno dei materiali giusti e delle giuste quantità. Non sei sicuro di quello che ti occorre per tenere al sicuro i tuoi effetti personali? Un addetto della ditta di traslochi Blasi Traslog vi può indicare quali materiali da imballaggio sono giusti per ogni oggetto e qual è la quantità giusta che dovete procurarvi.

Scatole da imballaggio

  • Scatole piccole: libri, riviste, album fotografici, prodotti in scatola, utensili e altri oggetti pesanti.
  • Scatole medie: piccoli lampadari, piccoli elettrodomestici, pentole e padelle, scarpe, cappelli e piccoli oggetti fragili.
  • Scatole grandi: lampadari e elettrodomestici medi.
  • Scatole extra large: tutti gli oggetti di grandi dimensioni che non riescono ad entrare nelle scatole grandi.
  • Barili di porcellana: servizio da tavola, calici, oggetti di vetro, oggetti di cristallo, lampade da tavolo, vasi, quadri, specchi e ripiani in vetro.
  • Scatole per TV a schermo piatto: scatole appositamente progettate per proteggere un televisore a schermo piatto quando viene trasportato.

Materiali da imballaggio

  • Fogli ondulati: da inserire tra piatti, piattini o altri oggetti simili e da utilizzare per creare cilindri per proteggere oggetti fragili.
  • Carta velina: per riempire tazze e calici fragili e per avvolgere statue delicate.
  • Carta non tarata: per avvolgere oggetti di argento, di ottone e vasellame in peltro.
  • Carta da pacchi: per avvolgere oggetti di grandi dimensioni come quadri, specchi o basi di lampade.
  • Carta imbottita: utilizzata per oggetti che si possono graffiare facilmente.
  • Carta cerata: per proteggere i dipinti ad olio.
  • Cellophane: per ricoprire oggetti di porcellana, modellini di navi o grandi oggetti di cristallo.

Oggetti che si possono già trovare in casa

Ci sono alcuni strumenti, come evidenziatori, che probabilmente avete già in casa vostra. Poche settimane prima del trasloco, cominciate a mettere da parte:

  • Sacchetti di plastica con etichette per l'identificazione.
  • Polistirolo per riempire gli spazi vuoti nelle scatole.
  • Carta velina per l'imballaggio di oggetti.
  • Rotoli di fogli ondulati per statue e oggetti fragili.
  • Nastro adesivo per sigillare le scatole.
  • Evidenziatori e etichette per identificare i contenuti di ogni scatola.
  • Forbici e coltelli affilati.

Non ha importanza dove vengono presi i materiali, l'importante è che le scatole si chiudano  perfettamente e siano resistenti.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta Per saperne di più clicca qui